Negozio di elettronica

in Esercizi commerciali
Negozio di elettronica

Negozio di elettronica, arredare l'esercizio di uno dei settori con maggior tasso di crescita, le scelte giuste da fare.

A nulla serve un negozio di elettronica fornito di tutte le ultime novità tecnologiche se queste sono esposte male e accompagnate a un arredamento sciatto e vecchio. Anche nella scelta dei mobili e dello stile, un look quanto più possibile volto al futuro è un must.

L'elettronica è uno di quei comparti no food che ha attraversato una crescita esponenziale negli ultimi decenni: tra telefoni cellulari, computer, elettrodomestici (televisioni in primis), questo tipo di punto vendita è diffuso in tutte le città italiane in una grande varietà di dimensioni, dal piccolo negozio di quartiere al grande megastore che anticipa e prevede tutte le esigenze del cliente nei campi dell'high-tech. L'arredamento di questo esercizio deve essere ovviamente il più moderno possibile.

Ricordate che l'elettronica non è solo un'esigenza indispensabile per l'uomo di oggi, ma anche un settore dove l'obsolescenza è rapidissima: per questo è necessario che le esposizioni vengano aggiornate di continuo per mettere in mostra sempre gli ultimi arrivi, con tutto ciò che questo comporta in termini di accesso alle scaffalature e alle vetrine, usura dei componenti e così via. In ogni caso le linee devono essere dritte e funzionali, sobrie, semplici; per i materiali hanno la meglio metallo e plastica, il legno è virtualmente assente a meno che non si tratti di laminati dalle tinte sgargianti. Grande rilievo hanno anche il vetro e le superfici trasparenti, a cui spetta anche un ruolo di protezione della merce più costosa.

Le molte facce dell'elettronica

"Elettronica" è un termine che raduna sotto di sé categorie merceologiche molto differenti: la casalinga alla ricerca di un elettrodomestico ha esigenze diverse rispetto allo studente che vuole cambiare il suo computer portatile o l'appassionato di hi-fi che intende rinnovare il suo sistema audiovisivo da salotto. La prima esigenza di un negozio di elettronica è quindi quella di una razionale suddivisione in isole tematiche, con l'accortezza di allestire scaffalature, isole e stand vicini alle casse per gli acquisti dell'ultimo minuto (supporti di registrazione, pile, libri e dvd in offerta). Naturalmente la dimensione delle aree tematiche cambia a seconda che il negozio sia caratterizzato o meno verso un determinato settore; inoltre, marche con un particolare appeal hanno sovente delle sezioni dedicate.

A ciascuno il suo posto

Ogni oggetto venduto nei negozi di elettronica ha la sua collocazione ideale secondo i dettami del visual merchandising. I telefoni, le macchine fotografiche digitali e gli oggetti ad alto valore e ridotte dimensioni vengono quasi sempre localizzati in isole con vetrina superiore, con esemplari liberi per la prova; le televisioni, esposte sempre accese, formano veri e propri muri visivi dove poter confrontare le diverse risoluzioni; per gli elettrodomestici non c'è una soluzione specifica, ma eventuali dvd e dischi (molto comuni nei grandi megastore) devono avere a disposizione lunghe scaffalature. Le isole e gli espositori a muro sono ideali per la piccola spesa (dalle cartucce per le stampanti agli auricolari).

Illuminare con criterio

L'illuminazione corretta è un elemento irrinunciabile per la valorizzazione del proprio negozio di elettronica. Il neon è l'assoluto dominatore: una luce fredda, moderna, nelle tonalità del bianco o dell'azzurro chiarissimo, è il complemento ideale per l'estetica dei gadget più avanzati. Quello che non è lecito in altri negozi è invece la regola per l'elettronica: anche, ad esempio, il ricorso a fonti di luce di diversi colori in uno stesso ambiente per sottolineare la funzione e la natura di una determinata area tematica, in modo da favorire anche una più intuitiva fruizione dello spazio espositivo. Il labirinto di luci a differenti altezze e intensità è un fattore chiave nell'arredamento visivo in questo genere di esercizi.

Copyright © 1996-2010 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874