Negozio articoli sportivi

in Esercizi commerciali
Negozio articoli sportivi

Negozio articoli sportivi, dinamismo e look casual, l'arredamento degli esercizi dedicati allo sport.

Attrezzatura di generi molto diversi tra loro e competenze eclettiche per chi decide di andare incontro all'esigenza ormai molto diffusa di praticare attività fisica; la prima preoccupazione dev'essere la disponibilità di spazio.

L'importanza di praticare regolarmente attività fisiche all'aria aperta (e non solo) è un'esigenza sempre più pressante nel mondo moderno; la consapevolezza che un giusto equilibrio psicofisico - come dicevano i Latini, mens sana in corpore sano - è alla base di una vita serena e in salute ha portato alla proliferazione dei negozi dedicati agli articoli sportivi, in grado di fornire tutto il necessario, anche quando si tratta di attrezzature piuttosto complesse, per qualsiasi tipo di sport.

A metà tra il negozio di abbigliamento (il vestiario specializzato rimane una parte fondamentale degli introiti) e quello di varia attrezzatura, il punto vendita dedicato alle attività sportive deve non solo limitarsi a offrire gli articoli desiderati, ma anche ispirare l'acquirente segnalandogli tutte quelle necessità o migliorie che spesso sono colpevolmente sottovalutate, espandendo la propria potenzialità di vendita anche a settori paralleli, finché si ha a disposizione lo spazio e la competenza necessaria.

Spazio, spazio, spazio

In genere un negozio di articoli sportivi ha bisogno di uno spazio un po' superiore a quello di altre attività, come testimoniano anche i numerosi megastore a tema che stanno sorgendo anche nel nostro paese. L'attrezzatura sportiva è spesso ingombrante - si pensi in primis ai tapis roulant o alle panche per il fitness, ma anche le tende per l'escursionistica, che vanno rigorosamente montate, le tavole da surf, sci, snowboard e così via - ed è di gran lunga preferibile avere a disposizione anche un unico ambiente, ma quanto più possibile ampio: dividerlo in sezioni specializzate a seconda dello sport che viene trattato non presenta particolari difficoltà visto il carattere eterogeneo degli articoli.

Sobrietà innanzitutto

Se siete indecisi su qualche diversa modalità di arredamento, ricordate che "less is more" in questi casi: togliere è quasi sempre la soluzione corretta, considerando che gli articoli sportivi sono oggetti già fortemente caratterizzati che inevitabilmente attraggono lo sguardo e l'attenzione dei clienti. Non è necessario quindi fare ricorso a mobili particolarmente eleganti e costosi, l'importante è concentrarsi sugli spazi per la prova e dare al tutto un'immagine di freschezza, dinamicità, tonicità, dai vari reparti fino ai camerini. Qualche attenzione in più al design per le zone dedicate all'abbigliamento.

Creare il contesto

L'arredamento può aiutare, con un po' di accortezza, a creare il contesto in cui vengono praticati i diversi sport, rendendo più piacevole l'esperienza di acquisto. Un grande alleato in questo sono i colori: il blu e le sue tonalità per nuoto, piscina, costumi da bagno, verde e marrone per il tennis, bianco o metallo per il fitness, ancora bianco per lo sci e gli sport invernali. Qualche decorazione un po' stravagante può ulteriormente migliorare l'effetto (si pensi, ad esempio, alla simulazione di corsie come quelle delle piste d'atletica sul pavimento nell'angolo dedicato all'atletica leggera e alla corsa).

Copyright © 1996-2010 Genesi S.r.l. | Partita IVA 01680570676 - Cap. Sociale € 10.000,00 i.v. REA TE 143874